La nuova logica unitaria non cerca riconoscimenti da parte della vecchia logica

“La vecchia logica non riconosce chi è saltato oltre. Ma chi è saltato oltre non deve più occuparsene, neppure affettivamente. Non c’è più niente da salvare dove non c’è più il senso dell’esserci.”

(Grazia Apisa Gloria, “Il linguaggio dei sogni – La nuova logica del reale”,1994, cit. pag.61)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: