La dialettica della natura e/è la donna

“Se la donna è l’incarnazione dell’essere riflesso dall’occhio dell’uomo e se l’uomo è l’incarnazione del momento riflessivo dell’essere, nella donna allora si cela un patrimonio di conoscenza. […]

La donna allora, quale luogo di proiezione della oggettualità dell’essere, è anche il luogo dove si dà la dialettica dell’essere, ovverossia la dialettica della natura, che la coscienza di essere dell’essere, ovverossia la dialettica del pensiero, a sua volta riflette.”

(S.Montefoschi, “Psicoanalisi e dialettica del reale” 1984, cit.pag.126)

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: