La dialettica della natura e “la figlia di Hegel”

“La figlia di Hegel, che riceve in eredità la capacità di visione del padre, è la donna quale concretizzazione dell’aspetto oggettuale dell’universale […]”

E proprio questa figlia, nel ricevere in eredità dal padre l’occhio della riflessione, nel farsi a lui consustanziale porta alla luce dello spirito la dialettica della materia, ovverossia quella stessa dinamica conoscitiva che si dà nell’essere prima ancora che il soggetto conoscente umano la rifletta.”

(S.Montefoschi, “Psicoanalisi e dialettica del reale” 1984, cit.pag.138)

Advertisements

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: