948. La psicoanalisi e la fine della filosofia

Silvia Montefoschi continuatrice di Freud e Jung considera la psicoanalisi essere il punto di arrivo finale e più evoluto della storia del pensiero proprio perché il metodo psicoanalitico, che è il metodo dell’intersoggettività e che, in definitiva, consiste nell’affrancare il soggetto pensante dalla sua identificazione nei pensati, permette il passaggio del soggetto pensante dal pensarsi interminabilmente nei pensati al percepirsi nella sua vera identità di soggetto pensante nell’altro soggetto pensante.

Tag: , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: