Ce ne andremo insieme

I testi qui di seguito riportati sono una scelta antologica curata dal webmaster di questo blog di alcuni brani presenti alle pag. 180-184 dell’opera di  Fabrizio Raggi “La vita vera nella realtà quotidiana”. L’opera è stata pubblicata nell’aprile del 2011.

[…]

Poi ho pensato:

se Silvia sta svolgendo i preparativi per il trapasso io stesso sto vivendo quello che lei vive.

Forse che lei è molto più pronta  di me: ha già le valigie belle fatte, senza niente dentro.

Ma che anche per me è il trapasso e mi è venuto in mente quello che più di una volta Silvia ci ha detto (a Bianca e a me):

“ce ne andremo insieme”

[…]

Io sarò dove tu sei perchè io sono in te e tu sei in me.

Adesso devo preparare le valigie anch’io.

Ma che cosa di questa vita devo abbandonare?

[…]

Che cosa, se c’è, mi lega ancora ad essa come senso?

[…]

La propria vita con tutta la storia che l’ha caratterizzata?

I ricordi, gli affetti, l’anima e il corpo, tutto ciò che nel complesso costituisce l’identità personale.

Quella storia è ciò che adesso è dissolta e assolta nel punto momento attuale, non c’è più nulla di personale da salvaguardare. Punto momento che è la vita una, senza fine, che è stata tutto ciò che è stato così come è stato e che ora non è più, neppure come ricordo.

[…]

Non solo sono già nel punto momento, ma il punto momento dell’infinito è noi uniti. L’unico vero senso.

Chè la questione fondamentale sta nel percepire, ora, la realtà del pensiero che coincide con la realtà dell’amore che ama l’amore, come la vera relazione, in cui ci parliamo, ci vediamo e sentiamo senza la bocca, senza le orecchie, senza gli occhi.

Realmente esistenti e distinti: tu ed io, io e tu.

E così i due che sono uno dicono a se stessi:


Io sono in te e tu sei in me

nel luogo non luogo

che è il pensiero

che era

in principio

inconsapevole di sè

e che ora 

si riconosce

percepente se stesso

come

il vivente

nel reciproco percepirsi

dei due eterni amanti.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 34 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: